• parashanti108

COSA HANNO IN COMUNE TUTTE LE PERSONE CHE MI CONTATTANO?



In questo 2020 sono stato contattato da ogni tipo di persona: avvocati, imprenditori, pensionati, fisioterapisti, studenti, insegnanti yoga, manager, infermieri, operatori olistici di vario genere, dentisti, impiegati, persino una dottoressa e un poliziotto.


Non ho iniziato un percorso con tutti perché scelgo di lavorare solo con quelle poche persone che percepisco essere realmente disposte ad evolvere con i fatti e di conseguenza ad impegnarsi con delle pratiche quotidiane. Per il semplice motivo che ogni altro metodo lascia il tempo che trova.


Tutte queste persone presentavano le situazioni più disparate, ma avevano una cosa in comune: 𝐮𝐧𝐚 𝐦𝐞𝐧𝐭𝐞 𝐦𝐨𝐥𝐭𝐨 𝐚𝐠𝐢𝐭𝐚𝐭𝐚. Quella di fatto è l’unica fonte della sofferenza e dei problemi.

Non è una mia opinione, è una delle verità inconfutabili che ci viene tramandata da tutte le tradizioni spirituali da migliaia di anni.

La cosa che davvero non riesco a capire e che mi lascia perplesso è come mai non lo si comprende ancora.


Si passa dal cercare sollievo nel mondo materiale attraverso oggetti ed esperienze, al cercare sollievo nel mondo spirituale attraverso ogni tipo di “intrattenimento alternativo” (la lista delle nuove tecniche e discipline nate negli ultimi 10 anni credo sia lunga quanto la Divina Commedia), ma si continua ad ignorare completamente il punto.


Se questa è la radice dei problemi e della sofferenza, perché non c’è la volontà di adoperarsi per estirparla? Perchè si preferisce andare a zonzo?

Che senso ha diventare un avvocato, imprenditore, operatore olistico, insegnante yoga e via dicendo, se hai una mente che produce una quantità molto alta e una qualità molto bassa di pensieri con cui ti identifichi senza nemmeno volerlo?


Che tipo di vita è?


Sicuramente possono essere date le solite spiegazioni che ho riassunto nella lista delle 50 scuse più comuni per non praticare (nonostante non ci siano limiti alla loro produzione), ma è davvero strano che non si consideri quanto importante sia agire per calmare la mente prima di avventurarsi in qualsiasi tipo di esplorazione della vita, spirituale e non.


In questi 11 anni di cammino intenso non ho collezionato corsi, diplomi, tecniche, seminari, ma ho usato ogni giorno principalmente 2 strumenti che mi hanno permesso di compiere questa operazione fino a dimorare in una Pace e un Equilibrio in senso lato che mai avrei immaginato essere possibile. Due. Non duecento.


Si può sindacare sul fatto che siamo tutti diversi e quindi quello che va bene per me non è detto vada bene per te e via dicendo. Infatti non sto dicendo che esista solo una via. Ma so per certo che sono poche le vie autentiche che conducono a questo in tempi meno lunghi (proprio perché bruciano vasana e samskara, ovvero karma), e casualmente sono sopravvissute ad ogni tipo di avversità. Oltre al fatto che conosco molte persone che hanno ottenuto questi risultati seguendo appunto le poche vie autentiche, e nessuno che li abbia ottenuti seguendo le novità del momento.


Tutto serve, ma dipende cosa vuoi. Se vuoi andare direttamente al punto, allora personalmente preferisco affidarmi a strumenti che abbiano alle spalle una casistica di “comprovati successi”. Proprio come fanno i medici per curare i pazienti quando c’è una malattia specifica e grave. E non esiste malattia più grave di una mente agitata visto che dà luogo ad uno stato di coscienza di pura follia che si sovrappone al tuo stato naturale di Pace Infinita e Beatitudine Estatica.


La mente è il filtro con cui guardiamo la realtà interiore ed esteriore. Se questo filtro è sporco e continua ad accumulare più sporco rispetto alla pulizia che svolgi (o che non fai), come puoi vedere e sentire la bellezza, la pace, la beatitudine estatica presente ovunque?


Comincia a fare quello che quasi nessuno ti dice ovvero calmare la tua mente in modo profondo ed efficace (che non significa né rilassarti né svuotare la mente). E poi vedremo se c’è ancora bisogno di parlare di sofferenza, confusione, vuoto, instabilità, iperattività e quant’altro 😉


Anche perché grazie a quest’opera di pulizia quotidiana vedrai emergere un sacco di cose meravigliose che sono già presenti dentro di te!


Bisogna lavorare duramente per diventare leggeri come una piuma.

Non sprecare energie, non rendere il viaggio più duro di quello che è.



Per guardare tutti i VIDEO clicca qui: https://www.youtube.com/c/Parashanti


Per restare sempre aggiornato visita il mio profilo facebook https://www.facebook.com/tommaso.parise.777


Se vuoi ricreare Pace ed Equilibrio in modo efficace e duraturo o se vuoi dare un'accelerata alla tua evoluzione fino a toccare con mano la Beatitudine, visita il sito www.parashanti.com e candidati ad una sessione strategica gratuita di 30 minuti per verificare se possiamo cominciare a lavorare assieme.

Buona vita!

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Copyright © 2019 - 2021 | parashanti.com | Tutti i diritti riservati

Email: parashanti108@gmail.com

C.F. PRSTMS88P21L157W - P.IVA 04259660241

Privacy and Cookies Policy

  • Facebook
  • YouTube Icona sociale
  • LinkedIn Icona sociale