• parashanti108

10 SUGGERIMENTI PRATICI PER IL BENESSERE DEL TUO CERVELLO

Aggiornato il: 26 ott 2020



Oggi voglio darti alcuni suggerimenti per il benessere del tuo cervello, che è l’interfaccia fisica principale che ci permette di essere consapevoli delle cose più elementari fino ad essere consapevoli della nostra natura divina, piena di pace e beatitudine.


Il cervello è composto da miliardi di neuroni e le connessioni che sviluppano tra loro sono decine di migliaia. Tutt’oggi è considerato l’organo più complesso e misterioso del nostro organismo, in grado di controllare molteplici funzioni molto diverse tra loro e alla base della vita di tutti noi, come la memoria, il linguaggio, i movimenti degli arti e il funzionamento in genere di tutti gli organi presenti nel corpo con conseguente regolazione ad esempio del respiro e del battito cardiaco.


La domanda è: cosa facciamo concretamente per prenderci cura di questo importante organo?


Vediamo alcune cose scientificamente provate che aiutano ad ottimizzare il tuo benessere e quello del tuo cervello. Tutte facilmente attuabili.

Molti conosceranno o avranno sentito parlare almeno una volta di queste 10 cose che vedremo, ma c’è una differenza abissale tra saperlo e farlo.

Quindi ti invito a darti un voto da 0 a 10 che riflette quanto bene stai facendo ognuna di queste cose.

Non c’è una pillola magica e non basta fare solo una di queste cose se realmente vogliamo migliorare le nostre abilità cognitive o quantomeno mantenere il cervello attivo e con un buon standard di benessere. Impegniamoci a farne almeno 8 regolarmente se vogliamo qualche risultato.

1. Mangiare cibo che fa bene al cervello


Perchè? Perchè come ho già detto a più riprese citando Ippocrate, il padre della medicina moderna, noi siamo quello che mangiamo.

Quindi è molto importante alimentarsi consapevolmente, senza farne un’ossessione, e ci sono alcuni cibi che fanno particolarmente bene al cervello come ad esempio:


1 Avocado

2 Noci

3 Broccoli

4 Mirtilli

5 Uova

6 Verdure a foglia verde

7 Salmone

8 Curcuma

9 Cioccolato fondente

Quindi, da 0 a 10, come giudichi la tua dieta attuale?

2. Rimuovi i pensieri inutili


La prima azione che noi tutti facciamo al mattino è lavarsi il viso.

Da 0 a 10, quanto lavi la tua mente ogni giorno?


Ecco svelato uno dei motivi per cui le persone che hanno lavorato con me vedono cambiamenti nella loro vita e scoprono leggerezza, pace, serenità. Perchè adesso hanno la possibilità di lavare la propria mente ogni singolo giorno.

Riesci ad intuire l’importanza di dare una ripulita non solo al tuo corpo, ma anche alla tua mente?


Il comportamento di ogni essere umano deriva dalle proprie credenze, dai propri pensieri e generalmente le persone passano molto tempo a lamentarsi, criticare, indulgere in pensieri negativi. Quindi è facile comprendere che se coltivi pensieri negativi, o dannosi, o inutili, stai creando il tuo comportamento e di conseguenza il tuo futuro in questo senso. Sono sintomi evidenti di quelli che saranno i (pessimi) risultati.


In altre parole stai creando la tua realtà, e questo non è più opinabile perchè la neurobiologia ha mostrato come il cervello e le sue interconnessioni strutturali si modificano durante il corso di tutta la nostra esistenza in risposta a ciò che viviamo e soprattutto in base a ciò che ci diciamo.


Sapevi che il cervello funziona e reagisce nella stessa identica maniera se ad esempio vede una torta reale davanti a sé o se quella torta è solamente immaginata? Le aree del cervello che si illuminano sono esattamente le stesse e per la tua mente non fa alcuna differenza.

Quindi è piuttosto utile coltivare buoni pensieri!

3. Esercizio fisico


Ho già parlato dell’importanza dell’attività fisica in altri post e video, citando anche studi scientifici che evidenziano quanto sia connesso con il nostro benessere e il nostro buon umore.


Non c’è davvero nulla da aggiungere, se non chiederti da 0 a 10 quanto tempo dedichi all’esercizio fisico quotidiano?

4. Integratori per la nostra materia grigia


Omega 3, ginkgo biloba, spirulina, vitamina C, E, vitamine del gruppo B, in particolare B1 e B12.

Questi diventano utili specialmente quando abbiamo uno stile di vita frenetico e mangiamo male perché siamo più soggetti a carenze nutrizionali.

Di tanto in tanto non sarebbe male farsi le analisi del sangue anche per controllare questi aspetti. Prevenire è sempre meglio che curare.


Da 0 a 10 quanto adoperi questo tipo di “aiutini”?

5. Buona compagnia


L'importanza del satsang ovvero l'associazione con i saggi (o più in generale la buona compagnia) è riportata anche nei Veda, ben più di 5000 anni fa.

Le persone con cui trascorri la maggior parte del tuo tempo sono l’indicazione di ciò che tu diventerai: grazie ai “neuroni specchio” noi imitiamo le abitudini, i comportamenti, gli schemi mentali, persino le parole di chi ci sta a fianco.


Il vecchio detto “Chi va con lo zoppo impara a zoppicare” si riferisce proprio a questo, perché qualsiasi cosa prima di tutto è energia e c’è uno scambio energetico continuo. Quindi ad esempio se siamo in gruppo con altre 9 persone che si lamentano di continuo, presto o tardi anche noi cominceremo a lamentarci.

Viceversa, se stiamo assieme ad altre 9 persone piene di pace e serenità, prima o poi ne saremo contagiati, non importa quanto negativi possiamo essere.


Scegli molto attentamente le persone con cui decidi di spendere il tuo tempo.


Da 0 a 10 come giudicheresti la compagnia che frequenti?

6. Avere un ambiente pulito e ordinato


Avrai sentito dire che la tua stanza/ufficio/casa riflette il tuo stato mentale.

Molto più semplicemente quando pulisci lo schermo del tuo PC, ci vedi meglio giusto? Allo stesso modo tenere un ambiente pulito permette al tuo cervello di funzionare meglio.

Possibilmente cerca di estendere questo approccio anche alla qualità dell’acqua che bevi e dell’aria che respiri, quindi arieggiando l’ambiente in cui ti trovi.


Da 0 a 10 qual è il grado di pulizia dell’ambiente in cui vivi?

7. Un buon riposo

Se non dormiamo bene, non ci sentiamo bene e non riusciamo a performare come vorremmo. Come per ogni cosa però serve equilibrio, quindi nè troppo, nè troppo poco: in media 6-8 ore sono sufficienti.

Il riposo è fondamentale per almeno 3 motivi:

1. è il momento in cui vengono consolidate le memorie a breve e lungo termine

2. durante il sonno avviene la rimozione delle tossine, quindi c’è una sorta di pulizia e ricarica delle nostre batterie

3. perché è il momento dove sogniamo e durante il sogno possono accadere grandi intuizioni ed idee. La celebre canzone “Yesterday” è “venuta in sogno” a Paul McCartney.


Qual è la qualità del tuo riposo da 0 a 10?

8. Proteggi il tuo cervello


Il che significa non solo non usare alcol, droghe o comportamenti poco salutari.

Ma anche non abusare della tecnologia perché il nostro cervello non è fatto per essere costantemente bombardato da impulsi elettromagnetici così potenti come quelli di smartphone, notebook, PC, ecc.

Ti suggerisco caldamente di evitare di dormire con il telefono vicino, anche se spento.

Al di là degli studi scientifici, è sufficiente un minimo di buon senso per capire che è meglio tenere i nostri dispositivi fuori dalla stanza in cui dormiamo.


Quanto riesci a proteggere il tuo cervello da 0 a 10?

9. Impara cose nuove


Puoi creare cellule cerebrali fino al giorno in cui dovrai lasciare questo corpo fisico, basta alimentare il tuo cervello con nuovi stimoli.

Quindi cerca di sbizzarrirti il più possibile perchè cose nuove da imparare ce ne saranno sempre!

Puoi scegliere se imparare attraverso corsi, libri, video, ascoltando un esperto di un particolare settore, o anche grazie ad una semplice chiacchierata con una persona che non conoscevi.


Quanto ti stai impegnando ad imparare cose nuove da 0 a 10?

10. Usa strumenti efficaci per la gestione dello stress

Ormai le persone non se ne rendono conto, non sono consapevoli di essere stressate perché lo stress è invisibile e perché è diventato il loro stato ordinario. Per questo è chiamato il “killer silenzioso” e secondo molti dottori è responsabile del 90% delle malattie.

Qual è la soluzione? Oltre ad approcci passivi come corsi di vario genere, vacanze, massaggi, che lasciano il tempo che trovano, è fondamentale usare strumenti che possono essere praticati quotidianamente come ad esempio una vera tecnica di meditazione.

Perchè è la goccia che spacca la roccia.


Da 0 a 10 quanto usi questo tipo di strumenti ogni giorno?

Fai tesoro di questi 10 suggerimenti e soprattutto mettili in pratica!



Per guardare tutti i VIDEO clicca qui: https://www.youtube.com/c/Parashanti


Per restare sempre aggiornato visita il mio profilo facebook https://www.facebook.com/tommaso.parise.777


Se vuoi ricreare Pace ed Equilibrio in modo efficace e duraturo o se vuoi dare un'accelerata alla tua evoluzione fino a toccare con mano la Beatitudine, visita il sito www.parashanti.com e candidati ad una sessione strategica gratuita di 30 minuti per verificare se possiamo cominciare a lavorare assieme.

Buona vita!

0 commenti