• parashanti108

RISVEGLIO SPIRITUALE: SE C'E' LA GRAZIA, KUNDALINI RISPONDE!



Quante sono le probabilità di un risveglio spirituale? Se c’è la Grazia, Kundalini risponde. E soprattutto le regole cambiano!


Nell’ultimo decennio, e in particolare negli ultimi 2 anni, le probabilità di un vero e proprio risveglio spirituale (vedi post su risveglio e su Kundalini per inquadrare meglio il contesto) sono aumentate perché ci sono stati grandi cambiamenti a livello energetico. L’ho visto sia su di me sia sulle persone che mi hanno contattato per iniziare dei percorsi.


Tuttavia sono ancora molto basse visto l’andazzo che si può vedere nel mondo, a prescindere dal Covid.


Affinchè possa verificarsi un’esperienza di risveglio devono intersecarsi tutta una serie di fattori che sono impossibili da immaginare, persino per chi li ha vissuti direttamente. La precisione chirurgica con cui ogni micro istante conduce un’anima, passando anche attraverso l’inferno, alla presa di consapevolezza concreta della propria vera natura divina è e sarà sempre inafferrabile.


Se non avessi fatto tutto quello che ho fatto, incluse le follie, ogni singolo giorno, istante dopo istante, per ben 21 anni, la Grazia della Kundalini non sarebbe potuta scendere quella sera di 12 anni fa, in quel modo. Per fortuna non c’è tutto il libero arbitrio che ci si immagina, ed ecco che la perfezione può dispiegarsi facilmente.


Già il fatto che si verifichi un risveglio di forte intensità è cosa poco comune. Che si possa verificare mentre sei in una stanza a fianco di una persona che riceve Shaktipat è ancora più incredibile. Ebbene, è successo anche questo!


Per chi non conoscesse ancora questo raro “strumento”, nel sito web ho dedicato una sezione che tenta di spiegare meglio cosa sia. In due parole si tratta della Grazia che scende per dare una spintarella all’evoluzione del cercatore ed ha come unico fine quello di aiutare a realizzare e incarnare la natura divina insita in ogni atomo, un flusso senza inizio e senza fine di Pura Coscienza e Infinita Beatitudine.


Grazie a Shaktipat inizialmente c’è uno switch: quello che in genere è in primo piano, ovvero il flusso incessante di pensieri che annebbia la tua vera essenza e che ti fa credere di essere ciò che non sei, passa in secondo piano. E quello che apparentemente è in secondo piano, la sempre pulsante Coscienza, si riversa in primo piano.


Perchè è possibile? Perchè è già così, solo che non te ne rendi conto a causa del velo di Maya, l’illusione, l’ignoranza che ti impedisce di godere stabilmente di tale realtà.


Successivamente o di pari passo, se il cercatore è pronto, può cominciare a manifestarsi anche la componente di Beatitudine estatica di tale Coscienza.

Passo dopo passo si riversa come un fiume in piena anche nello stato di veglia. Fino a sciogliere ogni tipo di separazione, persino la separazione tra chi sente beatitudine e la beatitudine stessa. Siamo qui solo per questo motivo, giova ricordarlo.


Come stavo dicendo, qualche tempo fa una persona ha iniziato un percorso con me e siccome era pronta per ricevere una spinta in più, abbiamo concordato di inserire alcune trasmissioni di Shaktipat. Due ore dopo la prima trasmissione mi ha scritto informandomi che era successo qualcosa di sublime ad un suo famigliare. Per privacy non vado nel dettaglio, ma diciamo che nella stanza a fianco c’era un suo famigliare, il quale non sapeva nulla di ciò che stava facendo né di spiritualità in generale. Anzi si reputava ateo.

In un istante è cambiato tutto, nulla era più come prima! Ha avuto l’esperienza diretta di questa Infinita Coscienza Estatica, una grazia simile alla Grazia esplosiva che 12 anni fa aveva stravolto il mio sistema corpo-mente-spirito e di conseguenza la mia vita, spingendomi a conoscere l’estasi divina senza limiti.


Immediatamente ha voluto concordare un incontro con me perché ha detto “Ora questa è l’unica cosa conta”.

Anche lui ha notato come è cambiato il modo di respirare, mangiare, camminare, e soprattutto pensare e sentire. In senso sottile e allo stesso tempo pratico. Ovvero non è più identificato con i pensieri e le emozioni che occasionalmente sorgono.


Conosco molto bene ciò che sentiva e cercava di esprimere a parole, quindi gli ho detto: “Se prima c’era un mare in tempesta ora rimane solo un oceano di pace e appagamento permanente, che niente e nessuno potrà mai portarti via. Perchè è ciò che siamo.”


Questo è l’inizio della Vita. Che diventa ancora più dolce e divina quando la Beatitudine comincia ad affacciarsi più spesso e a diventare predominante.

A tal proposito il bello è che non è finita qui, perché quest’anima ha avuto un’altra grande svolta a distanza di qualche settimana grazie al ritiro di luglio che avevo organizzato e in seguito ha cominciato a godere dell’estasi divina in maniera sempre più frequente, anche nella vita quotidiana.


Quante sono le probabilità di un risveglio? E quante sono le probabilità che possa avvenire in questo modo?


Questo è il potere della Grazia, per la quale niente è impossibile. Se sei pronto e se sei umile, puoi fare un balzo inimmaginabile quando incontri strumenti adeguati.


Ecco la differenza tra provare a forzare il risveglio della Kundalini nei modi più disparati (questo si che è stupido e pericoloso), e lasciare invece che sia la Grazia attraverso Shaktipat a fare la sua parte, senza alcun rischio.

Ho visto veramente tante persone cambiare la propria vita, a volte in tempi incredibilmente brevi proprio in virtù della qualità degli strumenti che adesso usano.


Che gioia immensa vedere un’altra anima baciata dal divino!



Per guardare tutti i VIDEO clicca qui: https://www.youtube.com/c/Parashanti


Per restare sempre aggiornato visita il mio profilo facebook https://www.facebook.com/tommaso.parise.777


Se vuoi ricreare Pace ed Equilibrio in modo efficace e duraturo o se vuoi dare un'accelerata alla tua evoluzione fino a toccare con mano la Beatitudine, visita il sito www.parashanti.com e candidati ad un incontro conoscitivo gratuito di 30 minuti per verificare se possiamo cominciare a lavorare assieme.


Buona vita!

0 commenti

Post recenti

Mostra tutti